Conferenza stampa

Mister Dal Canto, Cesarini e Guberti al termine della partita con la Juventus U23

Cesarini: “E’ stata una partita piena di emozioni e siamo contenti di averla portata a casa. La Juve è una squadra forte, piena di talento. Siamo stati bravi ad averla preparata bene ed iniziare la gara con il piede giusto, poi con il caldo siamo un po calati fisicamente, ma siamo stati comunque bravi ad averci creduto fino alla fine. Il nostro obbiettivo è stare nelle primissime posizioni, sappiamo e siamo consapevoli della forza del Monza, ma anche noi siamo una squadra forte e cercheremo di fare del nostro meglio. La vittoria è molto importante perché porterà un po di entusiasmo che ci permetterà di lavorare meglio in settimana in vista della sfida con la Carrarese. Dal punto di vista personale sono molto felice di aver segnato il mio centesimo gol tra i professionisti, ringrazio i compagni di squadra e dedico questo traguardo a mia nonna che mi ha sempre sostenuto in questi anni.”

Dal Canto: Abbiamo fatto un ottimo primo tempo e siamo andati giustamente in vantaggio. Nel secondo tempo, la Juve ha cambiato atteggiamento tattico, giocando in modo offensivo, ci ha messo in difficoltà, dovuto anche al fatto di aver trovato gol nei primi minuti della ripresa e poi trovando il pareggio. Poteva starci anche il pareggio, ma siamo stati bravi a crederci ed aver trovato il guizzo per portare a casa la vittoria in un campo difficile, davanti una squadra che ha grandi qualità e che farà cose molte importanti nel proseguo del campionato, quindi la vittoria di oggi è una vittoria molto pesante.

Guberti: “Il risultato è molto importante, siamo andati giustamente in vantaggio dopo aver dominato il primo tempo. Una squadra come la nostra, però, sul doppio vantaggio non deve commettere gli errori commessi oggi. Dovevamo gestire meglio il secondo tempo, avremo comunque modo in settimana di vedere gli errori commessi e limarli in vista delle prossime gare. E’ una vittoria che darà sicuramente morale e che ci permetterà di lavorare meglio in settimana, è anche molto importante visti i passi falsi commessi in Coppa Italia e nella sfida contro l’Olbia. E’ una vittoria che ci serviva molto anche perché c’è tanto da lavorare, e sicuramente sarà d’aiuto.”

Pubblicato il

Torna all'indice