Conferenza stampa

Il punto della situazione del preparatore atletico Marco Coralli

Con la ripresa della preparazione ha fatto il punto della situazione in conferenza stampa il preparatore atletico Marco Coralli:

«Grazie alla collaborazione con NeoMedica abbiamo fatto all’inizio della stagione dei test ed abbiamo valutazioni per ogni giocatore, un riferimento per valutare l’evolversi della capacità di forza in particolare. Il nostro obiettivo è dare continuità all’idea che abbiamo portato avanti nei mesi scorsi con il mister, il calcio si è evoluto e non si parla più di “richiami” di preparazione. In questa fase proponiamo invece esercitazioni con carichi superiori rispetto a quelli della settimana tipo, vogliamo aumentare l’intensità. La nostra metodologia prevede una buona integrazione tra lavoro atletico e tecnico, quindi fisico e con la palla: il nostro obiettivo è il lavoro mirato di settimana in settimana, aumentando l’intensità con un lavoro più muscolare e qualitativo. Una squadra se riesce ad avere un rendimento costante dal punto di vista fisico durante la stagione, senza avere picchi in alto o grossi decrementi, riesce ad avere continuità anche nei risultati. Il lavoro di questi giorni ha come obiettivo di avere una squadra, già dalla partita con la Juventus, di gamba, brillante e pronta già da subito, senza sovraccarichi di lavoro. Lombardo e Cesarini lavoreranno con una gradualità di carico, con l’obiettivo di averli entrambi a disposizione per la partita del 13 gennaio». (Foto: Fabio Di Pietro)

Pubblicato il

Torna all'indice